[Page Speed] La velocità secondo Google

Di - 4 August 2011 - in

Vi abbiamo parlato di recente dell’aumento di velocità nel rendering del pulsante +1. Tempo fa vi avevamo presentato la funzione di prerendering delle pagine nella Beta di Chrome. Tutti elementi mirati all’aumento delle prestazioni e della velocità delle pagine web.
Ora Google presenta un nuovo servizio, che permette di aumentare la velocità di interi siti.
Page Speed Service è il nome del nuovo servizio offerto da Google. Si tratta di una specie di server proxy attraverso il quale far passare il codice del sito quando viene richiamato da un visitatore. Il servizio, una volta abilitato, si occuperà di ripulire il codice sito e di restituire al visitatore una versione più ottimizzata e veloce.
In pratica quello che dovrete fare è impostare un record CNAME puntandolo ai server di Google.
Una volta effettuata questa operazione, il servizio comincerà ad analizzare il codice del vostro sito, comprimendo immagini, CSS, Javascript e quant’altro, in modo da poter restituire codice più leggero e quindi pagine più veloci.
Il servizio al momento va richiesto tramite l’apposito form. Una volta attivato, potrete vedere la sezione relativa al servizio all’interno della API console dove potrete impostare il vostro sito e avere accesso a tutta una serie di opzioni per configurare la compressione dei diversi elementi del vostro sito.
Prima di inoltrare la richiesta, è possibile effettuare un test di comparazione, per vedere che tipo di miglioramento ci si può aspettare da questo servizio.

Il servizio per ora è gratuito, anche se limitato. Al contrario della maggior parte dei prodotti Google, Page Speed Service diventerà un servizio a pagamento però.
Il miglioramento delle prestazioni del sito è un fattore che, sempre di più, dovrà essere tenuto in considerazione e monitorato. Occorrerà quindi attendere l’apertura ufficiale del servizio per poter stabilire, prezzi alla mano, per quanti webmaster questo servizio potrà essere interessante.

Leave a Reply

Jacopo Rabolini Articolo scritto da

Technical lead e fondatore di Engeene. Si occupa di web design e web development nel tempo libero. Vorrebbe farne la sua professione. Ama il web, la tecnologia, lo spazio, i Lego, Doctor Who e un sacco di altre cose che gli hanno valso a volte l'appellativo di Nerd e altre quello di Geek.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: