Prime Self-driving car targate in Nevada

Di - 16 May 2012 - in

I test su strada dei veicoli autonomi di Google continuano nello Stato del Nevada. Già dal 2011 era stata approvata una legge per consentire la circolazione di automobili driverless, a condizione che una persona sia seduta nel posto di guida e un’altra sia al suo fianco come passeggero. In questi giorni il Department of Motor Vehicles, ufficio per la Motorizzazione Civile statunitense, rilascia per la prima volta in assoluto una targa a queste auto, a conseguenza di una effettiva immatricolazione.

Ad oggi il parco macchine-che-si-guidano-da-sole autorizzate alla circolazione è composto da otto auto, la maggior parte Toyota Prius oltre ad una Audi TT e una Lexus. La targa che avranno affissa sarà rossa e recherà il simbolo dell’infinito a precedere le cifre dell’immatricolazione, come segno di distinzione immediata e volontà di incarnare il concetto di auto del futuro, nelle parole di Bruce Benslow, Direttore del DMV.

I regolamenti varati nello Stato del Nevada fissano sia i requisiti a cui le compagnie devono aderire per poter effettuare i test dei veicoli autonomi sulle strade pubbliche, che le norme che i futuri cittadini dovranno adottare per circolare liberamente con una di queste auto nel futuro, precisa Benslow. Il processo di approvazione condotto dalla Motorizzazione ha compreso tutte le caratteristiche della sicurezza e le funzioni di movimento dell’auto senza l’intervento umano. Nonostante il sistema sia progettato per comandare freni, acceleratore e volante, è regolato in modo da permettere che un agente umano prenda il controllo della macchina pigiando il pedale del freno o sterzando il volante. Finora i veicoli autonomi hanno circolato su differenti tipi di strade, comprese autostrade e zone residenziali, tra Carson City e Las Vegas, dove rappresentanti del DMV hanno guidato, o meglio, si sono lasciati trasportare, durante dimostrazioni ufficiali anche sulla famosa Strip.

nevada self driving car google
Carson City, luglio 2011. Il Governatore del Nevada Brian Sandoval scende da una self driving car dopo una gita verso nord fino alla Washoe Valley e ritorno, in compagnia di un ingegnere di Google e del direttore del DMV. L’esperienza viene descritta come “straordinaria”.

Via | Fox5vegas e Lasvegassun

Immagine: Nevada Dept. of Motor Vehicles

Leave a Reply

Roberta Ranzani Articolo scritto da

Lifelong learner affascinata dal Web e dalla possibilità d'allacciare infinite Connessioni. Ama cucinare, i libri, la musica, le arti visive, i gatti e l'Affabulazione.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: