Recensione Mini Motor Racing: un gioco di corse impressionante

Di - 9 April 2013 - in
Post image for Recensione Mini Motor Racing: un gioco di corse impressionante

Mini Motor Racing è un gioco di corse in 3D dalla qualità grafica davvero impressionante. Fin dal suo debutto su piattaforma Android, è stato sempre uno di quelli che rientravano tra gli “scelti dagli editor” nella sezione giochi del Google Play Store. Tale successo, è del tutto giustificato dalla bontà del prodotto e dalla continua implementazione dello stesso nel corso del tempo. Un altro punto di forza del gioco è senz’altro il suo prezzo, 79 centesimi per un gioco così longevo e ben riuscito, si fa fatica a non definirli irrisori. Andiamo quindi a scoprirne le caratteristiche principali ed il gameplay.

Menù principale e Menù vettura con Generale Lee in evidenza.

Nel menù principale troviamo la sezione Career, che è quella che più ci interessa, ovvero la carriera all’interno del gioco. Poi c’è la sezione Store, dove è possibile scaricare crediti o contenuti extra a pagamento dal Play Store. La sezione Quick race, dove si può fare pratica con vetture e piste già sbloccate. Troviamo poi la sezione Options, dove si può impostare il tipo di controllo della vettura (sterzo, tank eccetera) ed i parametri musica/audio. Ed infine la sezione Multiplayer, per giocare con gli amici utilizzando lo stesso punto di connessione WIFI.

Menù tipo di guida e Menù degli upgrades della vettura.

Scegliere la modalità di guida più consona è il miglior modo di affrontare le gare, la modalità sterzo può non essere così immediata ad esempio. Anche l’accelerazione automatica si può disinserire, ma il suo utilizzo in manuale, in realtà, è davvero ridotto all’osso. Gli Upgrades sono molto importanti per progredire nel gioco. Servono ad incrementare la velocità massima, l’accelerazione, la tenuta di strada ed il numero di Nitro a disposizione. Per comprare gli Upgrades si utilizzano i Cash guadagnati vincendo le gare oppure in alternativa comprando crediti extra a pagamento. Con i Cash si possono anche comprare le auto che non sono sbloccate di default. C’è davvero di che sbizzarrirsi scegliendo tra una tale varietà di vetture, di cui molte con richiami iconografici davvero inequivocabili. Tra le più famose icone motoristiche troviamo il Generale Lee, il maggiolino Herbie, La DeLorean di Ritorno al futuro ed anche il GMC Vandura dell’A-team. Non mancano poi vetture sportive come le stock car, nascar, prototipi e formula 1 ,e nemmeno vetture stravaganti come motoslitte o jeep militari della WW2.

Starting grid e Nitro (NOS) da raccogliere.

Il gameplay del gioco è davvero ben riuscito, semplice ma molto diretto. Il divertimento è immediato e  se ci fosse un “cespuglio” come rampa di lancio, sembrerebbe davvero di vestire i panni di un Duke of Hazard. A livello Hardware, con una scheda grafica di buona fattura la fluidità del gioco non risente di alcuna incertezza. Con terminali meno performanti il gioco risulta ancora scorrevole, si noteranno dei leggeri ritardi solo nelle animazioni post gara, quindi non direttamente influenti nel gioco. La presenza delle Nitro non è invadente come in altri giochi di racing e si possono vincere molte gare anche utilizzandole sporadicamente. La dinamica degli scontri tra vetture è molto buona ed è stata man mano corretta e tarata nel corso degli aggiornamenti. Un altro pregio di questo gioco è la non dipendenza dai contenuti extra a pagamento. A differenza di tanti giochi del genere, si può progredire con ottimi risultati nella carriera senza spendere alcun credito (reale). Il totale delle gare è di circa 300 eventi divisi in 3 campionati, quindi la longevità del gioco è garantita. Posso assicurare personalmente che anche la presenza degli eventi atmosferici come pioggia, neve o sabbia, davvero ben riprodotti, contribuiscono a fare di questo gioco un riferimento per la concorrenza. Infine per gli amanti del Tuning non mancano personalizzazioni estetiche delle vetture tra cui verniciatura, decorazioni, e grafiche stile preistorico o Fruit Ninja.

Link allo store: 

Ti potrebbero interessare anche le recensioni di NewscronAdidas Micoach.

Leave a Reply

Dario Mola Articolo scritto da

Da sempre con la passione per l'informatica e le nuove tecnologie. Con l'universo Android è stato un vero colpo di fulmine, un progetto che seguo dalla versione 1.6 passando per tutte le Major Release successive. Mi piace andare a scovare applicazioni poco note per portarle alla ribalta, è un pò come contribuire alla crescita dell'ecosistema Android filtrando le applicazioni più valide e meritevoli. Appassionato di sport, scacchi, cucina e libri.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: