Release di Chrome 22 stabile (più altri aggiornamenti per iOS)

Di - 27 September 2012 - in

Negli ultimi giorni il Team di Google Chrome ha rilasciato una nuova versione stabile del browser: si tratta della versione 22.0.1229.79, ora disponibile per Linux, Windows, Mac OS X e Chrome Frame. Le novità sono corpose e non manca un gran numero di interventi sulla stabilità e sulla sicurezza.

La novità più importante riguarda i videogiocatori, che tramite Chrome 22 possono godere maggiormente delle prestazioni dei videogiochi 3D grazie alle Pointer Lock JavaScript API, chiamate più comunemente Mouse Lock API. L’inclusione di queste API migliora notevolmente l’esperienza videoludica, poiché permette di controllare la prospettiva all’interno dei giochi con il mouse senza il pericolo che il puntatore esca dalla finestra di gioco. Per testare questa caratteristica è possibile provare una demo creata dalla Mozilla Foundation.

Banana Bread

Se da un lato i videogiochi sono divertenti, dall’altro lato questa caratteristica migliora l’esperienza anche in altri ambiti, tra cui la medicina, la virtualizzazione scientifica e la simulazione. La cosa più bella in tutto ciò, però, è che la combinazione di nuove tecnologie web crea un ambiente veramente valido e in continuo miglioramento. Tra queste tecnologie ricordiamo: WebGL, Web Audio, Fullscreen, WebSockets, Gamepad e Pointer Lock.

Oltre a questa grande novità, come già anticipato, si collocano numerosi bug fix che riguardano stabilità e sicurezza. Alcuni di questi erano veramente importanti, sebbene non ve ne fossero di livello critico. Per quanto riguarda la sicurezza, il numero di fix è molto alto e così suddiviso:

  • Livello alto: 15
  • Livello medio: 5
  • Livello basso: 3

Il tutto per un totale di ben 23 bug fix, di cui possiamo risparmiarci i dettagli tecnici in questo articolo. Quelli di voi che sono interessati agli aspetti più profondi del software, possono trovare tutti i dettagli nella pagina di sicurezza di Chromium.

Per i più curiosi, invece, comunichiamo che tutti questi fix sono costati a Google ben 24.500 dollari in premio ai collaboratori esterni che hanno permesso di agire sui bug. A questa somma non indifferente va aggiunto un premio di 5000 dollari per un bug presente nel kernel Microsoft. Anche se questo bug era esterno a Chrome, la sua soluzione va anche a vantaggio della sicurezza del browser.

Altri aggiornamenti

A questo aggiornamento piuttosto interessante ne vanno aggiunti altri due che non si possono evitare di menzionare.

È stata infatti rilasciata la versione 21.0.1180.90 di Chrome esclusivamente per utenti Mac 10.5. Questo aggiornamento, tuttavia, sembra portare con sé alcuni problemi, come risulta evidente dai commenti in calce all’annuncio ufficiale. Dal momento che questo update è uscito prima di Chrome 22, se l’avevate effettuato non dovete fare altro che aggiornare nuovamente il software.

Nell’App Store è possibile trovare la versione 21.0.1180.82 di Chrome, che introduce la compatibilità con il nuovo iPhone 5 e alcuni fix per Gmail su iOS6. È possibile effettuare l’aggiornamento dall’App Store oppure direttamente dal browser.

Via | Chrome Releases (desktopMaciOS)

Leave a Reply

Mattia Migliorini Articolo scritto da

Studente di informatica presso l’Università di Padova, web designer, amante di Linux e dell’open source in generale.
Membro di Ubuntu e di 2viLUG, da gennaio 2012 è collaboratore di Engeene.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: