[Search] Risultati social nella ricerca

Di - 19 May 2011 - in

Google ha annunciato oggi di aver abilitato i risultati social nella serp per 19 lingue aggiuntive oltre all’americano già presente dal 2009.
Come forse saprete da tempo Google è impegnata su diversi fronti per assicurare il proprio spazio in quello che è l’ambiente sociale che si sta imponendo con sempre più preponderanza sul web.

In molti casi, come ad esempio Facebook, sembra quasi che questi ambienti si vogliano sostituire al World Wide Web. Google, nonostante i tentativi spesso goffi di creare piattaforme analoghe, sta ultimamente adottando un approccio diverso, e secondo noi più intelligente, all’aspetto sociale del web. Questo approccio consiste nel far permeare gli elementi social all’interno del web, e viene fatto da Google attraverso il centro della loro esperienza, cioè la ricerca.
Nello specifico facendo una ricerca per parole chiave o frasi, i risultati che sono in qualche modo correlati alla nostra rete sociale verranno contrassegnati con i nomi dei contatti che li hanno manipolati in precedenza.
Per esempio nel caso in cui si cerchi qualcosa per il quale uno dei nostri contatti ha scritto un articolo su un blog, quel risultato verrà considerato più rilevante per noi nella serp di Google.
Un esempio diverso è invece il caso in cui, cercando qualcosa, vengono riportati, accanto ai singoli risultati, le icone e i nomi dei nostri contatti che hanno condiviso il sito web relativo alla ricerca su un social network.
I dati presi da Google sono naturalmente quelli pubblici. Quindi ad esempio tutti i tweet dei nostri contatti ma non i messaggi diretti.
Google acquisisce la lista dei nostri contatti da varie fonti, come per esempio quelli legati a Gmail, la lista dei nostri amici in Twitter, Facebook ecc… Accedendo alla propria Google Dashboard .

 
E’ possibile visionare la lista completa dei contatti suddivisa in varie categorie. Naturalmente si potranno manualmente eliminare i contatti che non vogliamo vengano tenuti in conto da Google per questo tipo di funzione nella ricerca.
Di seguito un video esplicativo dei risultati social nella ricerca.

Leave a Reply

Gabriele Visconti Articolo scritto da

Editor in Chief per Engeene.
Appassionato di Linux, FOSS, videogame e, da poco, di cucina. Parla quattro lingue ed ama leggere libri in lingua inglese.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: