[Takeout] Esportiamo i nostri dati

Di - 30 June 2011 - in

Il problema dei dati che ogni giorno concediamo, non solo a Google, ma a tutti i servizi web based, è un problema su cui si discute molto. Google non sembra prendere questo problema alla leggera e non lo fa nemmeno il Data Liberation Front.
Con un divertente comunicato in stile militare, il gruppo che all’interno di Google si occupa di “liberare i dati”, ovvero il Data Liberation Front, annuncia il rilascio di un nuovo servizio: Google Takeout.

Attraverso questo servio è possibile esportare i propri dati presenti all’interno dei server di Google ed esportarli in un archivio contenente i nostri file, le nostre immagini e così via.
Al momento il servizio funziona solo per Buzz, Profile, Picasa, Contacts e il neonato Stream dei Google+, ma Google assicura che il resto dei servizi (penso in primis a Gmail) verrà implementato.

Leave a Reply

Jacopo Rabolini Articolo scritto da

Technical lead e fondatore di Engeene. Si occupa di web design e web development nel tempo libero. Vorrebbe farne la sua professione. Ama il web, la tecnologia, lo spazio, i Lego, Doctor Who e un sacco di altre cose che gli hanno valso a volte l'appellativo di Nerd e altre quello di Geek.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: