[Takeout] Google Docs ora scaricabili con Takeout

Di - 25 January 2012 - in

Con un annuncio direttamente dal proprio profilo su Google+, Brian Fitzpatrick del team di Data Liberation Front segnala una piccola novità nel modo in cui possiamo scaricare in locale i nostri Docs. 
La piattaforma Google Takeout, che rende possibile e facile la “fuga” dai prodotti Google si è infatti ampliata con l’aggiunta di Google Docs. 

Questi fino a poco tempo prima erano esportabili singolarmente, oppure scaricabili dalla homepage nei formati ODT, PDF, RTF, Text, Word o HTML  (con la possibilità di convertirli).

Con Takeout oltre ai Docs possiamo scegliere tra i seguenti servizi supportati:
  • l’elenco dei siti su cui abbiamo fatto +1
  • Buzz
  • Contatti e Cerchie
  • Picasa Web Albums
  • Dati del profilo
  • Google+ Stream
In tutti i casi i dati vengono “liberati” in formati open e portabili, indipendentemente da sistemi operativi e programmi usati per la gestione.

Se scegliamo di liberare i nostri Docs ci apparirà una schermata come questa:

In questa schermata, tramite l’opzione Configura possiamo scegliere il formato nel quale esportare i nostri docs, siano essi fogli di calcolo, presentazioni, documenti o disegni.
Una volta accettata la procedura, i docs ci saranno “restituiti” sotto forma di un archivio compresso.
Si può inoltre richiedere un avviso via email per la conferma del buon esito del processo.



Leave a Reply

Roberta Ranzani Articolo scritto da

Lifelong learner affascinata dal Web e dalla possibilità d'allacciare infinite Connessioni. Ama cucinare, i libri, la musica, le arti visive, i gatti e l'Affabulazione.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: