Ubuntu Touch: l’applicazione Calculator

Di - 13 June 2013 - in
Ubuntu Touch Calculator App

Continua la nostra serie di articoli sullo stato dell’arte delle Core Apps di Ubuntu Touch, il sistema operativo libero per dispositivi mobile. Questo terzo incontro si focalizza sull’applicazione Calculator che, come le altre, ha un nome che parla da sé. Non indugiamo oltre e andiamo subito a vedere quali sono le sue caratteristiche ad oggi.

Funzionalità di base

Stiamo parlando di una calcolatrice, quindi ovviamente la sua principale funzione è quella di fare calcoli. Al di là di questo, però, include alcune funzionalità che la rendono unica. Ispirandosi alle vecchie calcolatrici a nastro, Calculator permette di aggiungere delle note associate ai numeri utilizzati nelle operazioni, in modo da tenere traccia di cosa rappresentano. Una volta terminato il calcolo, invece di eliminarlo, lo si può spostare in alto in modo da nasconderlo.

Cronologia

Come detto, invece di cancellare i calcoli, li si nascondono. Ciò vuol dire che vengono salvati in una cronologia che permette di visualizzarli successivamente. Ciò rende davvero utili le note che alleghiamo ai numeri, perché è possibile consultare i conti fatti anche ore, giorni o persino mesi prima. Si può anche premere su uno di questi numeri in cronologia per inserirlo nel calcolo corrente. Per cancellare il conto dalla cronologia basta trascinarlo a destra o a sinistra.

Design

Il Design Team ha annunciato che il design per Calculator sarà pronto a giorni, quindi gli sviluppatori avranno presto la possibilità di implementarlo. Noi non mancheremo di tenervi informati.

Roadmap

Ubuntu Touch Calculator App Roadmap

Calculator segue una roadmap uguale a quella dell’applicazione Clock, che abbiamo già avuto modo di vedere. Si tratta di una versione Alpha e la Beta arriverà in Luglio, integrando il nuovo design. Il rilascio finale è previsto invece per Agosto.

Via | Michael Hall

Leave a Reply

Mattia Migliorini Articolo scritto da

Studente di informatica presso l'Università di Padova, web designer, amante di Linux e dell'open source in generale. Membro di Ubuntu e di 2viLUG, da gennaio 2012 è collaboratore di Engeene.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: