Ubuntu Touch, per fine Maggio pronto all’uso quotidiano

Di - 10 May 2013 - in
Post image for Ubuntu Touch, per fine Maggio pronto all’uso quotidiano

Canonical ha investito molto su Ubuntu Touch, la versione della distribuzione Linux più famosa al mondo diretta a dispositivi mobili (smartphone e tablet). Le prime daily build non sono all’altezza delle aspettative: il sistema gira bene ma non si può telefonare e al momento il tutto riveste un ruolo d’anteprima. Forse per porre rimedio a questo, oppure poiché rientra nel programma dei rilasci, l’azienda sudafricana ha annunciato che per la fine del mese saranno implementate nuove funzioni. Nonostante manchi circa un anno al rilascio ufficiale, il direttore degli ingegneri Rick Spencer conferma che saranno sbloccate le prime funzioni per l’utilizzo di base, che consentiranno di effettuare chiamate o mandare messaggi e perfino collegarsi ad internet.

Sembra che la decisione, presa di concerto con tutti gli altri team di sviluppo, fungerà da accelerante: l’uso consentirà di rimediare ad eventuali bug o inserire nuove funzioni parallelamente alla creazione di nuovo software. Tra le funzionalità si riportano anche la possibilità di aggiornare il telefono senza perdita di dati e l’utilizzo da parte del sistema operativo di alcuni sensori del telefono, come quello di prossimità. Tutte le nuove caratteristiche saranno d’aiuto agli sviluppatori di terze parti che si potranno concentrare sulle loro app.

Questo sviluppo non dovrebbe coinvolgere gli utenti poco esperti che attenderanno fino ad Ottobre: il Community Manager di Ubuntu Jono Bacon ha confermato il rilascio della versione 1.0 di Ubuntu Touch per quel periodo, giusto in tempo per implementare il codice sorgente di Ubuntu 13.10 Saucy Salamander. L’arrivo su tutti i dispositivi è fissato per il primo o secondo trimestre del 2014.

Via | OMGUbuntu

Leave a Reply

Emanuele Boncimino Articolo scritto da

Web designer, sviluppatore, tech specialist ed Android Guru: sono gli obiettivi che vorrebbe raggiungere nel lungo termine. Mantiene un ottimo grado di conoscenza del mondo racimolando news estere. Sempre alla ricerca di sfide che possano nutrire la propria mente: Engeene è tra queste.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: