Un misterioso nuovo dispositivo in arrivo da Google?

Di - 21 May 2013 - in
Post image for Un misterioso nuovo dispositivo in arrivo da Google?

In questi giorni non si fa che parlare dell’ultima conferenza tenuta da Google per gli sviluppatori. Potrebbe sembrare un caso ma per molti quello che è emerso alcuni giorni fa sarebbe una mossa per spostare l’attenzione della stampa. In pieno I/O infatti è stata presentata una richiesta alla FCC per un dispositivo di cui si conosce poco. L’H840 sembra sia un sistema in grado di trasmettere informazioni in forma digitale con funzioni simili ad un media player. Dispone di connettività Wi-Fi e necessita della rete elettrica per l’alimentazione, il codice è H2G2-42. Coloro che hanno scoperto l’esistenza del device all’interno di una tabella presentata all’ente delle telecomunicazioni americano, fanno notare l’omonimia con una regola (la H2G2 per l’appunto) contenuta all’interno della Guida galattica per gli autostoppisti, che gli impiegati Google avranno sicuramente letto.

La classe a cui si riferisce la certificazione richiama un apparecchio destinato all’uso residenziale, quindi potrebbe essere una Google TV o un rinnovato Nexus Q. Dalla conferenza californiana è emerso soltanto che a breve sarà disponibile un nuovo aggiornamento di Jelly Bean, portando Android alla 4.3. Mentre sul fronte delle app si è stato introdotto Music All Access, un servizio di streaming musicale con sottoscrizione mensile. Vista la segretezza che avvolge il tutto si potrebbe andare da un nuovo rivoluzionario hardware per l’home video fino  all’ennesima burla di qualche fantasioso blogger, che ha letto il romanzo fantascientifico-umoristico.

Via | AndroidPolice, Engadget

Leave a Reply

Emanuele Boncimino Articolo scritto da

Web designer, sviluppatore, tech specialist ed Android Guru: sono gli obiettivi che vorrebbe raggiungere nel lungo termine. Mantiene un ottimo grado di conoscenza del mondo racimolando news estere. Sempre alla ricerca di sfide che possano nutrire la propria mente: Engeene è tra queste.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: