Un Play Store più Holo che mai

Di - 22 March 2013 - in
Post image for Un Play Store più Holo che mai

L’ultimo aggiornamento significativo al Google Play Store risale ai tempi del passaggio alla nuova piattaforma dal vecchio Android Market. L’interfaccia grafica è cambiata adattandosi più al tema Holo tipico di Ice Cream Sandwich e Jelly Bean, guadagnando, oltre che in estetica, anche in fluidità. Di recente i ragazzi del sito Droid Life sono venuti in possesso dell’APK (file dell’App) della build 4.0.16 del famoso negozio mobile. Si annoverano pochi cambiamenti ma la grafica sembra molto più leggera della precedente e più simile alla versione web.

La pagina di benvenuto è suddivisa nelle varie sezioni (app, musica, film, libri, riviste) che ricalcano lo stile Holo; il contenuto in evidenza contiene fino a tre diversi elementi, ognuno con il proprio box. È sempre presente il banner che presenta le novità, basta scorrere a destra o sinistra per ritrovare le diverse categorie. La prima cosa che salta all’occhio è l’accento sulla una maggiore cura grafica rispetto al precedente Store. Lo stile dei vari box richiama molto quello di Google Now, uniformando così l’aspetto su tutti i terminali. L’uso di colori differenti per codificare le diverse categorie permette una migliore e più facile interazione. Ci sono delle discrepanze per quello che riguarda l’aggiornamento automatico delle app: per alcuni può essere effettuato con il tocco di un singolo pulsante e attraverso la “vecchia” notifica, ripresa dall’Android Market, mentre qualcuno afferma che sarà implementato l’aggiornamento automatico in modo predefinito e si potrà disattivare per le singole applicazioni. Entrambi i fronti, invece, confermano la scomparsa della fastidiosa finestra “Torna allo shopping”.

Come ogni notizia del genere bisogna prendere le dovute cautele, in quanto si potrebbe rivelare tutta una montatura. In realtà su Internet sono diversi i siti che affermano di aver messo le mani sul nuovo APK, confermando quindi la genuinità della fonte. Visto il livello dei lavori sembra probabile un rilascio dell’aggiornamento tra uno o due mesi, magari in tempo per il Google I/O di Maggio.

Fonte |  AndroidPolice, Phandroid

Immagini | Droid-Life

Leave a Reply

Emanuele Boncimino Articolo scritto da

Web designer, sviluppatore, tech specialist ed Android Guru: sono gli obiettivi che vorrebbe raggiungere nel lungo termine. Mantiene un ottimo grado di conoscenza del mondo racimolando news estere. Sempre alla ricerca di sfide che possano nutrire la propria mente: Engeene è tra queste.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: