Waze ora ti dice dove risparmiare sul prezzo del carburante

Di - 19 October 2012 - in

Di Waze abbiamo già parlato in precedenza e gli abbiamo persino dedicato una AAR nella quale annunciavamo che presto sarebbe stata attivata la funzione di visualizzazione dei prezzi dei carburanti. Ebbene, finalmente ci siamo!

La nuova funzione è – come nella tradizione di Waze – basata ancora una volta sul contributo della comunità di utenti perché, se in prima battuta la comunità ha contribuito mappando gli impianti di distribuzione sul territorio, adesso bisogna contribuire inserendo i prezzi dei carburanti o aggiornando quelli già presenti.

L’operazione è semplice: avviare Waze come al solito e guidare. Quando si entra in un distributore di benzina, basta toccare il tasto delle segnalazioni, ove si troverà l’apposita funzione per i prezzi dei carburanti. Cliccando l’icona, Waze mostrerà un elenco dei distributori presenti nella zona, compreso quello in cui ci si trova e del quale bisogna toccare il nome per poter procedere. A questo punto, Waze permette di inserire i prezzi per Benzina, Gasolio, Metano e GPL, dando anche l’opportunità di rimuovere quei carburanti che non fossero disponibili presso l’impianto. Tutto qua ma se vi servono istruzioni più dettagliate, potete fare riferimento al forum di Waze.

La funzione “carburanti” per gli italiani è stata attivata in tempi davvero brevi poiché la nostra comunità si è prodigata in un piccolo miracolo di tempestività e precisione, tanto da farci piazzare al primo posto degli utenti più attivi nella fase di mappatura. E’ inutile dire che bisogna continuare così anche nella nuova fase di rilevazione dei prezzi 😉

Leave a Reply

Matteo Luigi Riso Articolo scritto da

Avvocato, programmatore, geek tutto in uno. Una passione smodata per la tecnologia e l’informatica, avido utilizzatore di Google e Android. La sua missione è divulgare e far comprendere la tecnologia e gli aspetti ad essa connessi.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: