XMir e Mir non saranno presenti di default su Saucy Salamander

Di - 3 October 2013 - in

Canonical ha deciso di non utilizzare come gestore delle finestre predefinito Xmir su Ubuntu Saucy Salamander. A Giugno fu scelto di passare a Mir e Xmir per la 13.10. Adesso per alcune difficoltà tecniche l’azienda ritiene più affidabile continuare ad utilizzare il server X e X.org.  Mir e Unity 8 saranno invece utilizzati in Ubuntu Touch che non risentirà di questa decisione.

Secondo quanto dichiarato da alcuni sviluppatori i problemi sono dovuti ad alcune parti di XMir, che dovrebbe fornire i livelli di compatibilità tra il server X e Mir stesso. In particolare a risentire di queste difficoltà sarebbe la funzionalità multi-monitor che non riesce ad estendere la visualizzazione del desktop su tutti i dispositivi.

La decisione, anche se combattuta, è stata necessaria per assicurare un’esperienza di qualità su tutti i sistemi Ubuntu Desktop. Sembra che la decisione di Intel di non fornire i driver per XMir non abbia nulla a che fare con quanto fatto dall’azienda sudafricana.

XMir sarà comunque disponibile nei repository, disponibile a tutti ma non in modo predefinito.

Via | WebUpd8, ILoveUbuntu

Leave a Reply

Emanuele Boncimino Articolo scritto da

Web designer, sviluppatore, tech specialist ed Android Guru: sono gli obiettivi che vorrebbe raggiungere nel lungo termine. Mantiene un ottimo grado di conoscenza del mondo racimolando news estere. Sempre alla ricerca di sfide che possano nutrire la propria mente: Engeene è tra queste.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: